Da domani sospesi i servizi di apertura al pubblico anche a Miramare

Da domani sospesi i servizi di apertura al pubblico anche a Miramare

Da domani sospesi i servizi di apertura al pubblico anche a Miramare

Miramare, 4 novembre 2020

Con l’entrata in vigore del nuovo DPCM, a partire da domani chiudono su tutto il territorio nazionale mostre e musei.

Domani non si apriranno, dunque, nemmeno a Miramare i cancelli del Museo storico e neppure quelli del Parco che rientra nelle restrizioni in quanto “Museo verde”. Chiude temporaneamente anche la mostra dedicata a Marcello Dudovich alle Scuderie del Castello.

“Abbiamo sperato tantissimo che il lockdown risparmiasse almeno il Parco – ha detto il direttore del Museo storico e il Parco del Castello di Miramare Andreina Contessa –, poiché sembrava esserci ancora uno spiraglio, consentendo l’apertura ovviamente in forma contingentata. Non è stato così dal momento che l’invito di tutti, dal Presidente del Consiglio, ai Ministri e Governatori di Regione era quello di stare a casa e non uscire se non per questioni indispensabili ed emergenziali. Faremo comunque fruttare questo periodo continuando le opere di manutenzione e conservazione preventiva, lavori che possono essere effettuati con maggiore tranquillità in mancanza di pubblico sia nel Museo sia nel Parco”.

Il Focus on intitolato “La scienza della visione. Strumenti ottici al tempo di Massimiliano d’Asburgo”, allestito nella ex Sala Progetti del Castello, che doveva chiudere il 13 novembre, è stato prorogato a gennaio.

Le misure del DPCM entreranno in vigore giovedì 5 novembre e rimarranno valide fino a giovedì 3 dicembre 2020.

Nuovo DPCM_chiude Miramare

AVVISO AL PUBBLICO:

In accordo con il D.L. n. 105 del 23 luglio 2021,

l’ingresso al Castello di Miramare sarà consentito

soltanto ai visitatori in possesso di Certificazione Verde COVID-19.

Non sono necessari certificazione e prenotazione per  l’accesso al parco.