5×1000

Home / 5×1000

5×1000

I fondi ricevuti saranno destinati alle attività di conservazione, protezione e valorizzazione del patrimonio culturale del Museo.

In fase di dichiarazione dei redditi è possibile destinare il 5 per mille al Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare.

È sufficiente compilare la sezione dedicata presente sul proprio modello di dichiarazione dei redditi scegliendo come destinazione l’opzione „finanziamento delle attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici (soggetti di cui all’art. 2, comma 2, del D.P.C.m. 28 luglio 2016)“ e inserendo il Codice Fiscale del Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare (C.F. 90148150320).

I contribuenti esonerati dall’obbligo di presentazione della dichiarazione possono effettuare le scelte per la destinazione dell’8, del 5 e del 2 per mille dell’Irpef, presentando la scheda, in busta chiusa:

 

  • Allo sportello di un ufficio postale

    che provvederà a trasmettere la scelta all’Amministrazione finanziaria. Il servizio di ricezione della scheda da parte degli uffici postali è gratuito. L’ufficio postale rilascia un’apposita ricevuta.

  • A un intermediario abilitato alla trasmissione telematica (professionista, Caf, ecc.)

    Quest’ultimo deve rilasciare, anche se non richiesta, una ricevuta attestante l’impegno a trasmettere la scelta. Gli intermediari hanno facoltà di accettare la scheda e possono chiedere un corrispettivo per l’effettuazione del servizio prestato direttamente attraverso i servizi telematici dell’Agenzia.

  • Direttamente attraverso i servizi telematici dell’Agenzia

 

La busta da utilizzare per la presentazione della scheda deve recare l’indicazione “Scheda per le scelte della destinazione dell’otto, del cinque e del due per mille dell’Irpef”, il codice fiscale, il cognome e nome del contribuente. La scheda deve essere integralmente presentata anche se è stata espressa soltanto una delle scelte consentite (8, 5 o 2 per mille dell’Irpef).

WICHTIGE MITTEILUNG FÜR DIE BESUCHER:

Der Park und das Schloss von Miramare
sind wie gewohnt geöffnet.

Aufgrund der ministeriellen Bestimmungen ist der Zugang
zum Schloss samstags und sonntags
nur nach vorheriger Reservierung gestattet.