L’ESTATE DI MIRAMARE. 8-9 settembre: LIBRA – teatro multimediale

L’ESTATE DI MIRAMARE. 8-9 settembre: LIBRA – teatro multimediale

L’ESTATE DI MIRAMARE. 8-9 settembre: LIBRA – teatro multimediale

8 e 9 settembre – ore 21

LIBRA – teatro multimediale
Nell’ambito della quinta edizione del SISSA Summer Festival, l’8 e il 9 settembre, il Castello di Miramare di Trieste ospiterà lo spettacolo „LIBRA: una storia futura“.

In un futuro in cui il cielo è oscurato dai satelliti, l’impiegato Virgil scopre misteriosi fotogrammi nelle pubblicità che sembrano collegati a una strana sindrome collettiva di cui soffre anche sua moglie. Basterà l’aiuto di un’adolescente e di un’intelligenza artificiale per risolvere l’enigma?
„LIBRA“ nasce dalla collaborazione tra l’astrofisico Roberto Trotta e il regista Gigi Funcis. Grazie a ologrammi, effetti visivi, intelligenza artificiale e attori in carne ed ossa, l’evento unirà in modo originale teatro e astronomia, scienza e finzione, filosofia e domande sul presente e sul futuro. Carlo Rovelli, Piergiorgio Odifreddi e l’archeoastronomo Ed Krupp saranno guest star dello spettacolo con un’apparizione video. Alla fine degli spettacoli seguirà un’osservazione del cielo stellato organizzata dall’Associazione Science Industries.
LIBRA è organizzato da: SISSA in collaborazione con il Museo Storico e il Parco del Castello di Miramare e il Ministero della Cultura, con il patrocinio della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

Le date di LIBRA al Castello di Miramare
„LIBRA – teatro multimediale“
• 8 settembre 2021, ore 21.00
• 9 settembre 2021, ore 21.00

Info
Entrata gratuita
Prenotazione obbligatoria a questo link: https://services.sissa.it/summer_festival/
Per assistere agli eventi è richiesto il Green Pass
Info: segreteriadirezione@sissa.it

QUI la locandina-invito per la manifestazione

WICHTIGE MITTEILUNG FÜR DIE BESUCHER:

Gemäß Gesetzesdekret n. 105 vom 23. Juli 2021:

Der Eintritt ist in das Schloss Miramare nur für Besucher

mit der COVID-19 Green-Zertifizierung möglich.

ZERTIFIZIERUNG UND RESERVIERUNG SIND FÜR DEN ZUGANG ZUM PARK NICHT ERFORDERLICH.