Focus on “La Scienza della Visione. Fotografia e strumenti ottici all’epoca di Massimiliano d’Asburgo”

Focus on “La Scienza della Visione. Fotografia e strumenti ottici all’epoca di Massimiliano d’Asburgo”

Focus on “La Scienza della Visione. Fotografia e strumenti ottici all’epoca di Massimiliano d’Asburgo”

Il 2 giugno 2020 ha aperto al pubblico il terzo Focus on, un nuovo progetto espositivo del Museo Storico di Miramare per la promozione e la valorizzazione della sua raccolta museale; un percorso di approfondimento tematico incentrato su una o più opere d’arte del Museo, che consente di gettare uno sguardo nuovo sulla collezione e di narrarne la storia a partire dagli oggetti, ricostruendone contesti di produzione, significati e vicende conservative.

L’esposizione s’intitola La Scienza della Visione. Fotografia e strumenti ottici all’epoca di Massimiliano d’Asburgo. Al centro di questa esposizione è possibile ammirare il megaletoscopio, un visore progettato attorno al 1860 per osservare stampe fotografiche con diversi effetti di luce.

Le stampe originali, restaurate per l’occasione, sono anch’esse esposte in un nuovo allestimento che riproduce l’effetto ‘diurno’ e ‘notturno’ ottenuto con il megaletoscopio.

La mostra, allestita nell’ex Sala Progetti, al piano terra del Castello di Miramare, recentemente rinnovata per ospitare esposizioni temporanee, è inclusa nel regolare biglietto d’ingresso al Museo.

AVVISO AL PUBBLICO:

A causa di un intervento di manutenzione sui pavimenti lignei,
dal 26 al 29 ottobre le sale del piano terra del Castello
rimarranno alternativamente chiuse per una giornata.
Non sono inoltre visitabili
le sale del Duca d’Aosta al primo piano.
La Direzione si scusa per il disagio arrecato.