Joseph Jüttner, Globo terrestre. Legno, carta, rame, ottone, 1839

Joseph Jüttner, Globo terrestre. Legno, carta, rame, ottone, 1839

Joseph Jüttner, Globo terrestre. Legno, carta, rame, ottone, 1839

Collocazione: Sala V – Biblioteca

Questo globo è realizzato in cartapesta ricoperta di gesso e di rame inciso. Il circolo meridiano è in ottone, mentre l’orizzonte è costituito da un circolo in legno, sul cui piano compaiono i gradi, i segni zodiacali, i nomi dei mesi e i punti cardinali. Sulla superficie del globo, in riferimento ad alcuni luoghi, vengono riportati la data della scoperta e il nome dell’esploratore.

L’autore, Joseph Jüttner, fu uno dei massimi produttori austriaci di strumenti scientifici, globi terrestri, globi celesti e sfere armillari, attivo tra gli anni Venti e gli anni Quaranta dell’Ottocento; esemplari analoghi si conservano in Austria, in Repubblica Ceca, in Slovacchia.

Si ipotizza che questo globo si trovasse originariamente nello studio di Massimiliano a bordo della fregata “Novara”. Sicuramente era collocato prima nella Biblioteca di Villa Lazarovich, la prima dimora di Massimiliano a Trieste, e poi nella Biblioteca di MIramare, com’è testimoniato dalla documentazione pittorica e fotografica.

AVVISO AL PUBBLICO:

A causa di un intervento di manutenzione sui pavimenti lignei,
dal 26 al 29 ottobre le sale del piano terra del Castello
rimarranno alternativamente chiuse per una giornata.
Non sono inoltre visitabili
le sale del Duca d’Aosta al primo piano.
La Direzione si scusa per il disagio arrecato.