LE SCUDERIE

Le Scuderie

Le Scuderie del Castello di Miramare, progettate dall’ingegnere Carl Junker su incarico di Massimiliano d’Asburgo, vengono costruite tra il 1856 e il 1860.

L’edificio, posizionato sulla via di accesso al Castello proveniente da Trieste, è collocato in un sito riparato e salubre, ed è sufficientemente lontano dalla residenza.

Composto da un corpo centrale e da due ali laterali simmetriche, era destinato ai cavalli e alle carrozze. Nel periodo tra le due guerre, quando il Castello è abitato dai Duchi di Savoia-Aosta, le Scuderie subiscono alcune modifiche che ne alterano parzialmente l’aspetto originario.

Restaurate a cura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, vengono utilizzate per esposizioni temporanee. Dal 2018 un’ala ospita Il BIOdiversitario MArino (BioMa), il Museo immersivo dell’Area Marina Protetta di Miramare.

 

 

APERTURA AL PUBBLICO DEL MUSEO

Il Castello di Miramare è aperto
dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 19
ed il sabato e la domenica con orario continuato dalle 9 alle 19
(ultimo ingresso ore 18.30).
Il Parco di Miramare è aperto tutti i giorni con orario 8 – 19.
Si avvisano i gentili visitatori che gli appartamenti
del Duca d’Aosta non sono accessibili
a causa di lavori di restauro.